Assicuratore Digitale

Un semplice e piccolo passo porterà verso un grande viaggio

Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla.

(Alessandro Baricco)

C’è una storia che ha inizio nel 1975 dopo una scommessa.

All’epoca Éric Favre ha appena incominciato a lavorare nel reparto confezionamento di Nestlé, per conoscere da vicino il funzionamento di una multinazionale.

Anna-Maria canzona il marito dicendo che gli Svizzeri non sanno nulla del vero caffè. «Volevo dimostrare a mia moglie di essere in grado di fare l’espresso più buono di tutti», confessa. I due percorrono allora in lungo e in largo l’Italia alla ricerca del caffè migliore e fanno tappa nella capitale, dove frequentano il celebre caffè Sant’Eustachio, oggi menzionato dalle guide come la mecca dell’espresso a Roma.

Per Anna-Maria ed Éric è come giocare alle spie, mentre osservano e interrogano i baristi del posto. La ricerca va avanti fino al giorno in cui Éric Favre scopre finalmente che cosa rende così unica la bevanda servita da Eugenio nel suo bar romano.

Éric Favre si mette quindi all’opera e lavora alla sua formula magica: schiuma = aria + acqua + olio di caffè. Inventa così la capsula chiusa, al cui interno è intrappolata dell’aria, pronta ad accogliere il getto d’acqua bollente. Da questo mix nasce la tazzina di espresso con la sua inconfondibile schiuma.

Fu la nascita del caffè in capsula e poi in cialda, un’invenzione destinata a cambiare radicalmente e per sempre le abitudini di consumo di tutti gli abitanti del pianeta, portando il caffè espresso nelle case di tutti.

Le grandi storie cominciano in modo semplice dove un semplice e piccolo passo porterà verso un grande viaggio.

Oggi vi raccontiamo come è iniziata la nostra storia, e questo nuovo cammino che parte proprio adesso. Ve lo racconteremo in 5 passi. Iniziamo:

  1. Esattamente come Favre e la sua sposa hanno viaggiato alla ricerca del miglior caffè, anche noi abbiamo iniziato un viaggio simbolico per trovare la nostra formula magica che per noi è ASSIEME2008 + GRUPPO SOTTILE= ASSICURATORE DIGITALE una novità assoluta nel mercato assicurativo italiano! nata e per ampliare un modello di business tradizionale attraverso la digital transformation e soprattutto per offrire al cliente una piattaforma di servizi digitali integrata con l’Agenzia e con la Compagnia.
  2. Come insegnato da Favre il nostro obiettivo è proporre un cambio di abitudini per i nostri clienti che possa migliorare la loro qualità di vita attraverso un metodo innovativo che si differenzi rispetto agli strumenti attualmente disponibili sul mercato assicurativo web. Questo per facilitare le procedure attraverso un’interazione più efficace rispetto al passato, che darà la possibilità di costruire il proprio identikit digitale, costruendo così una nuova relazione customizzata.
  3. Come le cialde di caffè ideate da Favre arrivarono nelle case di tutto il pianeta, anche ASSICURATORE DIGITALE vuole raggiungervi facilmente. Infatti i nostri servizi, le polizze flessibili e individuali saranno un vero valore aggiunto per l’utente finale e, per poter offrire efficacemente il nostro servizio. Abbiamo compreso l’esigenza di conoscere meglio i nostri clienti in modo da proporre polizze personalizzate, rispondenti ad esigenze specifiche, alle loro abitudini, al loro comportamento alla guida, conquistando la loro fiducia a lungo termine. 
  4. Pensate al tempo risparmiato infilando la cialda e assaporando in tempi brevi il vostro caffè. Anche per noi il vostro tempo è prezioso! E infatti La nostra nuova realtà permette inoltre di facilitare e rendere più fluida la collaborazione con l’Agenzia di riferimento del cliente (su temi come quotazioni, proposte, richieste di supporto). Ci piace stare al passo con i tempi, e infatti il nuovo strumento permette all’utente di accedere attraverso una modalità multicanale – che ad oggi comprende anche sito web e social media – ad un’offerta di servizi strutturata per i canali digitali.
  5. La vera intuizione di Favre fu capire che il caffè era molto più di una semplice bevanda. Era soprattutto un momento di incontro ed infatti ASSICURATORE DIGITALE vuole essere un punto di contatto tra cliente con l’obiettivo di migliorarne l’esperienza e rendere ancora più accessibile l’Agenzia.  Desideriamo coinvolgere nuovi target come i millennials, abituati all’esperienza mobile, e clienti ibridi, ovvero che utilizzano sia canali fisici che digitali.

Insomma cari assicurati, se è vero che, come dice Baricco, Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla, noi abbiamo voglia di raccontarvi la nostra, ma soprattutto raccontare attraverso i nostri innovativi servizi chi è la nostra Agenzia: una realtà in forte evoluzione verso un modello più innovativo, una seconda generazione di intermediari agile e pronta per le sfide di mercato future che vedranno i servizi e prodotti digitali protagonisti del settore assicurativo, dove molti consumatori già oggi preferiscono modelli di interazione ibridi on-line e off-line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.